Il nostro corpo racconta

IL NOSTRO CORPO RACCONTA


il-nostro-corpo-loc

Domenica 20 novembre, si è svolta la prima giornata di corso, dedicato ai percorsi corporei di crescita dal titolo “Il nostro corpo racconta”….

Ad accompagnare i partecipanti nell’ascolto profondo del proprio corpo e nel lasciarlo esprimere è intervenuta oltre alla dott.ssa Smajato anche la coreografa ed insegnante di danza Sofia Ghisi. E’ stata una giornata emozionante!

La forza e responsabilità con cui ogni persona si è lasciata coinvolgere impegnandosi nella danza, nell’espressione corporea, e nel successivo passaggio di comprensione psichica, ha favorito un intensa e sincera accoglienza di quelle ferite e quei blocchi che ancora lacerano la persona. Poter cogliere attraverso il linguaggio del corpo quanto dolore e sofferenza ristagna nelle profondità delle proprie viscere è stato molto commuovente e lo è stato ancor di più prendere atto dell’altrettanta forza sommersa che si annida in queste fragilità, e che se favorita anche attraverso l’espressione corporea può diventare un  “ prezioso luogo di cura e di evoluzione della persona”.

il-nostro-corpo-raccontaVorrei concludere questo commento ad una giornata così speciale, ringraziando profondamente i partecipanti e la collaborazione con Sofia che ha reso attraverso il suo intervento, una preziosa sinergia tra corpo e psiche. La” lezione” che abbiamo tutti insieme condiviso in questa esperienza, è stata quella di cogliere quanta forza c’è in tutti quei potenziali che si nascondono dietro le proprie fragilità e che sono l’altra faccia della medaglia delle parti umane così vulnerabili. Come spesso il corpo “racconta”… l’essere umano ha indubbie doti di guarigione e capacità di evoluzione nella misura in cui ogni parte del proprio essere viene “utilizzato al meglio” per affrontare il grande ed impegnativo compito di Vivere in pienezza ed autenticità  la propria Vita.

Buon Cammino di Verità! E al prossimo appuntamento.

Dott.ssa Maria Grazia Smajato

Vedi il video di presentazione del corso

Questa voce è stata pubblicata in Community. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.